PNRR - Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza
  1. ANSA.it
  2. ANSA PNRR
  3. Sanità
  4. Pnrr: Upb,utile per 'smussare' criticità sanità ma non basta

Pnrr: Upb,utile per 'smussare' criticità sanità ma non basta

Non risolve le carenze di personale e difficoltà pronto soccorso

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 03 AGO - Gli investimenti del Pnrr potrebbero contribuire a "smussare" alcune delle criticità del nostro sistema sanitario, soprattutto con riguardo all'assistenza sanitaria territoriale, "ma altri aspetti dovranno essere affrontati diversamente". Lo scrive l'Upb in un focus dedicato proprio al Pnrr e alla sanità.
    Per quanto riguarda, ad esempio, il riequilibrio infrastrutturale, considerando la grande eterogeneità tra i servizi sanitari regionali (SSR), "i criteri di riparto e assegnazione dei finanziamenti appaiono rigidi, pur mirando a sostenere le aree deboli con il vincolo di spesa minima rivolta al Mezzogiorno (40 per cento), che peraltro risulta sinora rispettato. Una percentuale fissa per tutti gli interventi appare difficilmente compatibile con i risultati delle ricognizioni sulle condizioni di partenza e i fabbisogni nei diversi territori", sottolinea l'Ufficio parlamentare di bilancio. Un esempio è rappresentato dal caso dei grandi macchinari: dal confronto tra e percentuali di riparto dei relativi finanziamenti e la distribuzione del fabbisogno per investimenti in apparecchiature elettromedicali di alta e media tecnologia risultante da una ricognizione effettuata nel 2020 emergono differenze, con due regioni del Mezzogiorno (Campania e Puglia) che ottengono un vantaggio significativo con il riparto e due del Centro (Umbria e Lazio) che ne risultano svantaggiate.
    Inoltre, il Pnrr non risolve la questione delle carenze di personale, "non rappresentando lo strumento adatto per finanziare spese correnti continuative", che andrebbe invece affrontate con la legge di bilancio. Altre criticità, come quelle che concernono i servizi di pronto soccorso, sono affrontate dal Pnrr principalmente contando sui miglioramenti tecnologici e sull'alleggerimento che sarebbe assicurato dalla predisposizione di un sistema di cure efficiente sul territorio.
    Tuttavia "i problemi del pronto soccorso appaiono rilevanti e urgenti, e pertanto andranno probabilmente affrontati anche con strumenti di natura diversa, superando al più presto le carenze di personale". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: