Press Release

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Comune di Genova

Sociale: apre in via Mascherona la nuova sede dell’associazione Age

Ufficio stampa Comune di Genova

Comune di Genova

Apre in via Mascherona 21, a due passi dalla Facoltà di Architettura, nel cuore del Sestiere del Molo, la sede di Age-Arteterapia e Gestalt, l’associazione di promozione sociale fondata e coordinata da Agnese Marchitto, direttrice della Casa di accoglienza Alecrim Dourado (associazione Cilla Liguria onlus) per famiglie di bambini in cura al Gaslini. L’associazione Age, lo scorso giugno, ha ottenuto la concessione della nuova sede partecipando a una call del Comune di Genova che rientra nel piano di rigenerazione del Centro Storico in particolare degli immobili a piano strada in disuso.

«Questa apertura – spiega il consigliere delegato alle Politiche sociali Mario Baroni – si inserisce negli obiettivi del piano Caruggi per finalità sociali, educative e formative rivolte non solo ai giovani e ai bambini, ma a tutte le fasce d’età, alle famiglie. Ogni spazio che, dopo anni di abbandono, riapre a nuova vita con nuove attività e con chi ha voglia di mettersi a servizio della propria comunità dà un apporto fondamentale alla sfida che ci siamo posti come amministrazione ovvero quello di riportare il centro storico a essere una zona attrattiva e viva, con servizi alle famiglie anche di altri quartieri, in un contesto straordinario, tra storia e arte millenaria». «Abbiamo preso questi spazi – spiega Agnese Marchitto – ristrutturandoli completamente, arredandoli con materiali di riuso per rendere accogliente un ambiente che vogliamo possa essere d’invito a tanti genovesi a entrare e venire a scoprire i servizi che offriamo. La mission di Age è favorire il pieno sviluppo della persona, migliorarne la qualità della vita con percorsi esperienziali di arteterapia, pittura creativa, seminari, conferenze, mostre fotografiche, esposizioni e convegni. Abbiamo attrezzato, in modo semplice ma funzionale, gli ambienti sia all’attività con bambini e persone con disabilità, ad esempio con servizi igienici dedicati, alla pet therapy, ma anche all’attività formativa e di couseling per l’aggiornamento di operatori psico-socio-sanitari, insegnanti, educatori e genitori. Abbiamo intrapreso un percorso di forte collaborazione con le istituzioni locali e intendiamo estendere la rete di collaborazione anche ad altre associazioni e strutture del terzo settore con cui condividiamo le finalità delle nostre attività».

L’inaugurazione è venerdì 4 febbraio alle 18.30 con il vernissage di “Senza scuse”, la mostra, patrocinata dal Comune di Genova, realizzata da Agnese Marchitto, la prima di una serie di eventi che animeranno la sede di via Mascherona.

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Comune di Genova

Modifica consenso Cookie