Tifoso Bari morto per Covid, il cordoglio del club

La società ricorda Paolo Alba, collezionista di materiale ultrà

(ANSA) - BARI, 28 APR - Il Bari, con una nota ufficiale del presidente Luigi De Laurentiis, ha ricordato sui social Paolo Alba, tifoso biancorosso 47enne, morto a causa del Covid.
    Società e squadra, è scritto nel messaggio del club, "si uniscono al dolore della famiglia Alba privata troppo presto dell'affetto del caro Paolo, da sempre grande tifoso biancorosso, nonché per anni elemento di esperienza della squadra steward dello stadio San Nicola. Ai suoi cari vanno le condoglianze e l'abbraccio di tutta la famiglia biancorossa".
    Alba, impegnato nelle associazioni di volontariato, era stato ricoverato a Bari per curare una malattia polmonare, e dopo pochi giorni di degenza aveva comunicato sui social la sua disperazione per la conferma del contagio da Coronavirus. Nel mondo delle tifoserie era conosciuto come uno dei più attenti collezionisti di materiale propagandistico delle curve - sciarpe, fanzine, adesivi - che custodiva come cimeli da molti anni. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie