Puglia

Le Opere dell'Uomo nelle lezioni di Storia al Petruzzelli

Dalle Piramidi al Muro, e poi Barbero con Dante e la guerra

(ANSA) - BARI, 01 OTT - Sono dedicate alle "Opere dell'Uomo" come le Piramidi, il Colosseo o anche il Muro di Berlino, le Lezioni di Storia che dal 10 ottobre tornano al Teatro Petruzzelli di Bari, affidate a cinque studiosi dall'efficacia comunicativa e ideate dagli Editori Laterza, organizzate la domenica mattina fino al 5 dicembre con la Fondazione lirica, i Teatri di Bari, il patrocinio di Comune e Regione, il contributo di sponsor privati. Al termine del ciclo, ci saranno due lezioni "speciali": il 19 dicembre con il professor Alessandro Barbero per parlare di "Dante e la guerra" e mercoledì 29 dicembre, in musica, "Mystery Train. Un viaggio nell'immaginario americano" con Alessandro Portelli, Gabriele Amalfitano, Margherita Laterza e Matteo Portelli.
    Ci sono opere pubbliche che restano nei secoli a testimonianza di una civiltà, dal forte valore simbolico: in ogni lezione - viene spiegato - "si proverà a comprendere ciò che tiene insieme storia, potere, denaro, cultura e consenso".
    Apre il ciclo domenica 10 ottobre Giuseppina Capriotti Vittozzi con una lectio sulle piramidi egizie; Andrea Giardina il 24 ottobre affronterà il Colosseo e l'antica Roma; Amedeo Feniello il 14 novembre parlerà della Mezquita di Cordoba, tra simboli e mille contrasti; Luigi Mascilli Migliorini il 28 novembre percorrerà le sale di Versailles e i suoi protagonisti; Carlo Greppi chiuderà il 5 dicembre con una lezione sul Muro di Berlino, emblema di tutte quelle barriere che negano la libera circolazione degli esseri umani. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie