Borsa:Europa gira in calo, pensano timori inflazione e virus

In rosso energia e informatica. Poco mosso l'euro sul dollaro

(ANSA) - MILANO, 17 MAG - Le Borse europee girano in calo, dopo un avvio in timido rialzo. Sui mercati, dopo il dato sulla produzione industriale cinese, prevalgono i timori per l'inflazione globale e l'aumento dei contagi da coronavirus con la variante indiana. Sotto i riflettori anche l'andamento dei prezzi delle materie prime. Sul fronte valutario l'euro è poco mosso sul dollaro a 1,2146.
    L'indice d'area stoxx 600 cede lo 0,2%. In rosso Londra (-0,3%) e Parigi (-0,1%), piatta Francoforte (-0,05%) mentre è in controtendenza Madrid (+0,2%). Scivola il comparto dell'energia (-1%), con il prezzo del petrolio che sale a 65,47 dollari al barile (+0,21%). In calo anche l'informativa (-0,9%), con i timori per i microchip. Male anche le banche (-0,4%) e la farmaceutica (-0,1%). Nel Vecchio continente sono in rialzo le Tlc (+0,7%), le utility (+0,3%) e le auto (+0,7%).
    Sul verante della materie prime in rialzo l'oro a 1.852 dollari l'oncia (+0,9%). In rialzo anche il minerale di Ferro (+0,4%) e l'argento (+1,7%). (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video Economia



    Vai al sito: Who's Who

    Modifica consenso Cookie