Mondo
Responsabilità editoriale Xinhua.

Cina: 209 milioni volontari in 9.480 organizzazioni nel 2020

Nel Paese spesi 7,7 miliardi di dollari per i bisognosi

(ANSA-XINHUA) - PECHINO, 17 SET - Il numero di volontari registrati in Cina alla fine del 2020 ha raggiunto quota 209 milioni. Lo ha comunicato oggi un alto funzionario cinese.
    Wang Aiwen, vice ministro degli affari civili, durante una conferenza stampa, ha precisato che alla fine dello scorso anno in tutto il Paese sono state registrate in totale 9.480 organizzazioni di beneficenza.
    "Negli ultimi anni, le organizzazioni benefiche cinesi hanno speso annualmente 50 miliardi di yuan (7,75 miliardi di dollari) per aiutare i poveri in stato di bisogno", ha spiegato Wang.
    Il vice ministro ha aggiunto inoltre che nel 2020 in Cina, queste organizzazione, insieme a imprese e singoli individui hanno donato oltre 39,6 miliardi di yuan per sostenere la lotta contro l'epidemia da Covid-19.
    Wang ha ricordato che il ministero degli affari civili intende migliorare le misure di sostegno, come le politiche fiscali preferenziali, ed espandere i canali online per trarre ulteriori vantaggi dal ruolo della beneficienza per promuovere la prosperità comune.
    Lui ha anche promesso che il dicastero rafforzerà la regolamentazione sulle organizzazioni filantropiche per garantire l'uso trasparente ed efficace dei fondi di beneficienza. (XINHUA) (ANSA-XINHUA).
   

    Responsabilità editoriale Xinhua.

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie