Mondo
Responsabilità editoriale Xinhua.

Cina: archeologi trovano resti alcool e seta di 5.000 anni

Reperti rinvenuti nel sito di Yangshao Village, nell'Henan

(ANSA-XINHUA) - ZHENGZHOU, 01 OTT - Gli archeologi cinesi hanno scoperto tracce di liquori e di seta risalenti a più di 5.000 anni fa, durante il quarto scavo compiuto sul sito dello Yangshao Village, nella provincia centrale cinese dell'Henan.
    Lavorando con istituzioni in patria e all'estero, tra cui l'americana Stanford University e il China National Silk Museum, sono stati rilevati residui di proteine della seta in campioni di terreno con ossa umane nel sito di Yangshao Village e hanno trovato tracce di liquori fatti con grano fermentato in una bottiglia dal fondo appuntito risalente ai periodi medio-tardo della cultura Yangshao.
    Li Shiwei, responsabile del sito di scavo, ha spiegato che il ritrovamento della bottiglia ha fornito prove dirette della produzione e del consumo di alcool di grano nell'area in cui la cultura Yangshao era più diffusa.
    Secondo Liu Haiwang, capo dell'Henan Provincial Institute of Cultural Heritage and Archaeology, i vari residui di seta rinvenuti negli ultimi anni suggeriscono che gli antenati nell'area centrale del Fiume Giallo allevavano bachi da seta e producevano questo materiale più di 5.000 anni fa.
    Inoltre sono stati recuperati per la prima volta diversi manufatti di giada, tra cui un tomahawk, simbolo del potere militare.
    Nel 1921, il primo scavo nel sito di Yangshao Village, che si trova nella contea di Mianchi della provincia dell'Henan, ha segnato la nascita dell'archeologia cinese. Anche il nome della prima cultura archeologica di rilievo del Paese, la cultura Yangshao, deriva da lì.
    Nel 1951 e nel 1980, la Cina ha avviato il secondo e il terzo scavo del sito.
    Originatasi intorno al tratto centrale del Fiume Giallo, la cultura Yangshao è considerata un'importante corrente della civiltà cinese ed è ampiamente conosciuta per la sua tecnologia avanzata di produzione di ceramiche.
    Il quarto scavo archeologico del sito di Yangshao Village è iniziato il 22 agosto 2020 ed è ancora in corso. (ANSA-XINHUA).
   

      Responsabilità editoriale Xinhua.

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie