Mondo
Responsabilità editoriale Xinhua.

Cina: Wuhan, crescita Pil del 12,2% nel 2021

Totalizzando più di 1.770 mld di yuan, circa 280 mld di dlr

(ANSA-XINHUA) - WUHAN, 24 GEN - Wuhan, capoluogo della provincia centrale cinese dell'Hubei, un tempo duramente colpita dalla pandemia di Covid-19 all'inizio del 2020, ha registrato nel 2021 una crescita del Pil del 12,2%; è quanto reso noto oggi dalle autorità locali.
    L'ufficio cittadino di statistica infatti ha precisato che il prodotto interno lordo di Wuhan ha totalizzato l'anno scorso più di 1.770 miliardi di yuan (circa 280 miliardi di dollari). Tale cifra denota inoltre un aumento del 6,7% rispetto a quella dello stesso periodo del 2019, mostrando un solido slancio in termini di ripresa e sviluppo economico.
    Nel 2021, il valore aggiunto dei settori primario, secondario e terziario di Wuhan ha raggiunto rispettivamente oltre 44,4 miliardi di yuan, 620,8 miliardi di yuan e 1.100 miliardi di yuan, in aumento dell'8,7%, del 12,1% e del 12,3% su base annua.
    Wuhan ha visto una forte crescita degli investimenti l'anno scorso, con un florido sviluppo del suo commercio estero.
    L'investimento in capitale fisso della megalopoli, con una popolazione che supera i 12 milioni di abitanti, è aumentato del 12,9% su base annua, 24,7 punti percentuali in più rispetto all'anno precedente.
    Il volume totale delle importazioni ed esportazioni della città ha registrato un aumento annuale del 24%, raggiungendo quota 335,94 miliardi di yuan. (ANSA-XINHUA).
   

    Responsabilità editoriale Xinhua.

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie