Mondo
Responsabilità editoriale Xinhua.

In Cina ulteriore ripresa dei consumi interni nel 2021

Vendite dettaglio +12,5% a 6.930 miliardi di dollari

(ANSA-XINHUA) - PECHINO, 25 GEN - Nonostante l'impatto causato dal Covid-19, il mercato cinese dei consumi nel 2021 ha conosciuto una ripresa costante, dimostrando, secondo le parole del ministero del Commercio di Pechino, "forte vitalità e resilienza".
    Le vendite al dettaglio di beni di consumo in Cina sono aumentate del 12,5% su base annua nel 2021 arrivando a 44.100 miliardi di yuan (circa 6.930 miliardi di dollari), spingendo la crescita media annua delle ultime due annualità al 3,9%, in base ai dati ufficiali.
    I consumi nel 2021 sono stati guidati dall'innovazione, sostenuti da nuove tecnologie e nuovi modelli, secondo i dati enunciati dal funzionario ministeriale Xu Xingfeng, con un incremento del 14,1% anno su anno in termini di vendite al dettaglio online.
    Nel contesto di una tendenza all'espansione dei consumi 'green' - ha spiegato il funzionario -, il volume delle vendite di veicoli a nuova energia in Cina è cresciuto di 1,6 volte rispetto all'anno precedente fino a 3,52 milioni di unità nel 2021, mentre quello delle transazioni di auto usate ha registrato un aumento del 22,6%. (ANSA-XINHUA).
   

      Responsabilità editoriale Xinhua.

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie