Mondo
Responsabilità editoriale Xinhua.

Cina: iniziative a tutela dei gibboni di Hainan

(XINHUA) - HAIKOU, 16 OTT - La tutela dei gibboni di Hainan ha attirato l'attenzione durante il 15/o incontro della Conferenza delle Parti della Convenzione delle Nazioni Unite sulla Diversità Biologica (Cop15), che sta evidenziando gli sforzi di conservazione della biodiversità della Cina.
    Zhang Xinsheng, presidente dell'Istituto dei Parchi Nazionali di Hainan, ha discusso un caso di protezione del gibbone di Hainan durante un forum sulla civiltà ecologica a margine dell'evento.
    Il gibbone di Hainan, il più minacciato tra i suoi simili, nonché il primate più raro al mondo, è endemico dell'isola meridionale cinese di Hainan.
    All'inizio del mese scorso, l'amministrazione dell'Hainan Tropical Rainforest National Park ha annunciato che due cuccioli di questa razza erano stati avvistati, portando la popolazione di gibboni selvatici dell'isola a 35 esemplari.
    Huang Jincheng, direttore dell'amministrazione del parco, ha affermato che l'avvistamento è la dimostrazione del fatto che la specie è in buone condizioni di riproduzione, che il loro ambiente vitale e le loro condizioni sono in costante miglioramento, oltre che gli spazi ecologici naturali sono stati ripristinati e ampliati. (SEGUE)

      Responsabilità editoriale Xinhua.

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie