Politica
  1. ANSA.it
  2. Politica
  3. Incontro Salvini-Berlusconi: "Serve un esecutivo compatto"

Incontro Salvini-Berlusconi: "Serve un esecutivo compatto"

"Massima comunità d'intenti con Meloni"

"Si è svolto un cordiale incontro tra Matteo Salvini e Silvio Berlusconi ad Arcore. Al centro del colloquio il fitto calendario di appuntamenti istituzionali previsto per le prossime settimane e le priorità che dovranno essere affrontate dal futuro governo.

Su questo tema è stata ribadita la massima comunità d'intenti con Giorgia Meloni: è necessario dare presto all'Italia un esecutivo compatto, di alto livello, capace di affrontare sfide complicate a partire proprio dall'emergenza originata dai prezzi record dell'energia". E' quanto riporta una nota congiunta dei due partiti. 

 

 

"La sinistra cerca di seminare zizzania sulle nomine dei ministri. Hanno perso le elezioni e ovviamente cercano di screditare chi ha vinto. Salvini? Per quanto ci riguarda Salvini può fare quello che preferisce, poi deciderà il futuro presidente del consiglio". Così il vicepresidente di Forza Italia, Antonio Tajani, ospite a "The Breakfast Club" su Radio Capital.

"Io ministro? Non è obbligatorio diventare ministro, se sarò utile Berlusconi deciderà cosa dovrò fare altrimenti per me è già un onore essere parlamentare. Quanto alle parole del presidente Usa Biden che si è detto preoccupato per l'Italia, il coordinatore di Fi replica: " L'Italia è un paese democratico e i cittadini scelgono liberamente a chi affidare la maggioranza in parlamento. Non capisco la preoccupazione, l'Italia ha sempre dimostrato di essere un paese libero e democratico. Siamo una garanzia di europeismo e serietà. Ci dicono che il governo durerà poco? E' una previsione un po' iettatoria, all'Italia interessa la stabilità. Qualche iettatore c'è sempre".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA



Modifica consenso Cookie