Sport

Maverick Vinales pilota Aprilia dal 2022

Affiancherà Aleix Espargaro in rinnovato Team Factory

 E' arrivata l'ufficialità del passaggio di Maverick Vinales all'Aprilia nel 2022. "In occasione del ritorno in MotoGp come Team Factory, Aprilia accoglie un grande campione ad affiancare Aleix Espargaro: benvenuto Maverick!", annuncia la casa di Noale in un comunicato. Il pilota spagnolo ha firmato un contratto annuale, con opzione per un ulteriore anno.
    Solo sabato scorso Vinales aveva chiesto "scusa" alla Yamaha, che lo aveva sospeso per il Gran Premio d'Austria con l'accusa di aver commesso azioni, nel precedente Gp di Stiria, che "potevano potenzialmente causare danni al mezzo e agli altri piloti".
    "Il nostro progetto - commenta Massimo Rivola, ad di Aprilia Racing - si arricchisce del valore di Maverick, un campione del mondo che in MotoGp si è confermato un top rider, in un momento di grande cambiamento: dopo aver portato in pista una moto completamente rinnovata ed esserci stabiliti con costanza nel gruppo dei protagonisti, affrontiamo anche il passaggio allo status di Factory Team, per migliorarci sempre, per portare Aprilia al successo". Poi aggiunge: "Sono certo che, come Aleix, abbraccerà un progetto dal potenziale elevatissimo. L'arrivo di Maverick non allontana dalla nostra squadra Lorenzo Savadori che rimarrà parte integrante della famiglia Aprilia Racing". 

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie