Sport
  1. ANSA.it
  2. Sport
  3. Tennis
  4. Tennis: Berrettini da sogno, è ai quarti Australia Open

Tennis: Berrettini da sogno, è ai quarti Australia Open

Sulla via della semifinale c'e' il francese Monfils: 'Sarà una battaglia'

Grinta, talento e tanta voglia di continuare a sognare e a far sognare. Colpi e virtù griffate Matteo Berrettini, ancora una volta capace di entrare nella storia del tennis italiano. Non solo è il quarto azzurro ad arrivare così avanti dopo De Stefani (1935), Pietrangeli (1957) e Caratti (1991), ma è anche il terzo tennista tricolore con più quarti di finale Slam all'attivo (cinque). Soprattutto, ha raggiunto almeno una volta i quarti di finale in tutti i major. Condivide questo traguardo con altri 48 giocatori nell'era Open, di cui nove ancora in attività. Nomi del genere di Novak Djokovic, Roger Federer e Rafael Nadal. E con questo risultato, Berrettini e' già certo di scalare una posizione nella top ten della classifica Atp, dal settimo al sesto posto. Sul palcoscenico prestigioso della Rod Laver Arena di Melbourne, Berrettini ha conquistato un posto tra i migliori otto agli Australian Open, battendo 7-5 7-6 6-4, dopo due ore e ventidue minuti di lotta, lo spagnolo Pablo Carreno Busta, n.21 ATP e 19esima testa di serie.

Il 25enne romano, n.7 del seeding, diventa il terzo italiano con più quarti Slam, 5, preceduto solo da Pietrangeli (10) e Panatta (6). "Ci tenevo tanto ad avere ancora un'occasione di andare avanti qui dopo quello che era successo lo scorso anno - ha detto a caldo l'azzurro, applaudito nel suo box anche dalla fidanzata, la tennista australiana Alja Tomljanovic - Sono stato preciso con il servizio, sentivo che la percentuale era buona ma non credevo così alta. Servire bene mi ha fatto arrivare più fresco nei turni di risposta. Sono contento, perché dopo i cinque set con Alcaraz ho recuperato bene. A causa dell'infortunio a Torino la pre-season è stata breve ma intensa: la mia squadra è stata brava a portarmi fino a qui". Prossimo ostacolo, il francese Monfils: "A New York fu un match durissimo, pieno di emozioni per entrambe, ci conosciamo bene: sarà sicuramente una battaglia". E domani l'Italtennis potrebbe continuare a sorridere se Jannik Sinner dovesse battere Alex De Minaur: l'Italia avrebbe per la quinta volta due giocatori nei quarti di uno stesso Slam in singolare maschile. Finora era successo sempre al Roland Garros: Marcello Del Bello e Gianni Cucelli nel 1948, Beppe Merlo (semifinale) e Nicola Pietrangeli nel 1956, di nuovo nel 1960 quando Pietrangeli vinse il titolo e Orlando Sirola perse in semifinale, e infine nel 1973, quando ci arrivarono Paolo Bertolucci e Adriano Panatta.

Nella corsa al titolo per l'Australian Open 2021, il favorito è Rafa Nadal, che gioca - e vince - nella parte del tabellone di Matteo Berrettini (l'eventuale incrocio in semifinale). La vittoria su Adrian Mannarino è una candidatura chiara. Il maiorchino punta deciso ad arrivare a 21 Slam prima di Djokovic, e ad eguagliarlo vincendo almeno due volte ogni major. Il punteggio, 7-6 6-2 6-2, racconta bene l'essenza di una partita racchiusa nel primo set durato un'ora e venti. Ad attendere ai quarti Nadal ci sarà a sorpresa il canadese Denis Shapovalov che ha eliminato a sorpresa il n°3 del mondo e campione olimpico in carica Alexander Zverev con il punteggio di 6-3, 7-6, 6-3. Tra le donne la leader del ranking mondiale Ashleigh Barty, idolo di casa agli Australian Open, approda ai quarti di finale del primo Slam del 2022, battendo l'americana Amanda Anisimova numero 60 della classifica generale, con il punteggio di 6-4, 6-3. Nel prossimo turno se la vedrà con un'altra statunitense, la n°21 Jessica Pegula, che ha eliminato a sorpresa l'ottava forza del tennis femminile, la greca Maria Sakkari, 7-6(0), 6-3. Avanzano anche la ceca Barbora Krejcikova, quarta nel ranking Wta, che passeggia con la Azarenka con un doppio 6-2, e Madison Keys, 51ª al mondo e che ha ribaltato i pronostici della vigilia, battendo 6-3, 6-1 la spagnola Badosa, ben 45 posizioni più avanti in graduatoria.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie