Sport
  1. ANSA.it
  2. Sport
  3. Tennis
  4. Djokovic trionfa agli Internazionali, Tsitsipas battuto 6-0, 7-6

Djokovic trionfa agli Internazionali, Tsitsipas battuto 6-0, 7-6

Il campione serbo vince per la sesta volta il torneo

Novak Djokovic vince per la sesta volta gli Internazionali di Roma. Batte in finale Stefanos Tsitsipas in due set con il risultato di 6-0, 7-6 in un'ora e 36 minuti.

"Sono contento di arrivare al Roland Garros dopo aver vinto a Roma": così Novak Djokovic dopo aver sconfitto Stefanos Tsitsipas nella finale degli Internazionali 2022. "E' stato un tie break veramente veramente serrato. Nelle ultime settimane sono riuscito a tornare nella mia forma migliore", le parole del serbo. Djokovic spende belle parole per il rivale: "Stefanos è un ragazzo umile, sono sicuro che vincerà tanti trofei in futuro. Ringrazio il mio team, la mia famiglia, per essere stati sempre molto disciplinati con me, per avermi fatto ritrovare le motivazioni. In campo vado io, ma il loro contributo per questo mio successo è importante". E ancora: "A Roma e all'Italia, che mi hanno sempre dato emozioni positive quando stavo giù, dico grazie per l'energia e il supporto. Questa vittoria - conclude Nole - è per mio figlio Stefan: oggi ha giocato la sua prima partita di tennis e spero abbia vinto".

"Djokovic è il migliore di tutti, per me è un'ispirazione. Tutto quello che fa è preparato nei minimi dettagli, è come una macchina da Formula Uno". Con queste parole Stefanos Tsitsipas ha applaudito la vittoria del serbo agli Internazionali d'Italia. Ora il greco metterà nel mirino il Roland Garros, "un torneo che ti prosciuga ogni energia: sono contento di recuperare le forza prima di calarmi nella giusta mentalità", continua. "Voglio continuare ad allenarmi per rimanere al livello dei più forti, come Djokovic e Alcaraz". Tsitsipas ringrazia poi l'Italia e i suoi tifosi: "Ci sono venuto per la prima volta a 13 anni, mi allenavo al Circolo Tennis di Galatina - ricorda l'ellenico - Mi fa effetto poi aver giocato a Roma dopo aver vissuto il Centrale da tifoso".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie