09 maggio, 17:07 Spettacolo

Rai: omaggio a Ettore Scola a 90 anni dalla nascita

© ANSA
 © ANSA

(ANSA) - ROMA, 09 MAG - Il 10 maggio del 1931 a Trevico, un paesino sull'Appennino campano ribattezzato "il tetto d'Irpinia", nasceva Ettore Scola. In occasione del 90/o anniversario Rai dedica al ricordo del grande regista e intellettuale una serie di iniziative editoriali televisive, radio e digital per restituire al pubblico il ritratto di uno dei più grandi cineasti italiani che attraverso i suoi film ha raccontato magistralmente cinquant'anni di storia del nostro Paese. L'omaggio è partito già domenica 9 maggio alle 9.30 su Rai Storia con il documentario "Ritratto di Ettore Scola" (in replica lunedì 10 maggio alle 6.30) che propone la rilettura di un'intera epoca attraverso i ricordi personali del regista. Il racconto di una vita al cinema e per il cinema. Lunedì 10 maggio, giorno dell'anniversario, i festeggiamenti si apriranno subito dopo lo scoccare della mezzanotte sempre su Rai Storia con il programma di approfondimento "Il giorno e la storia", in onda alle 00.05 (in replica alle 5.30, 8.30, 11.30, 14.00 e alle 20.00) che ripercorrerà la vita e la carriera del regista, dagli esordi alla consacrazione a livello internazionale. Alle 15.45 il testimone passerà a Rai Movie che trasmetterà il film drammatico "Una giornata particolare", firmato da Scola nel 1977 (due candidature agli Oscar 1978), con Sophia Loren e Marcello Mastroianni. Alle 23.50 la pellicola "Una giornata particolare" sarà proposta anche su Rai5. L'omaggio al gigante del cinema italiano passerà in terza serata su Rai1 con la trasmissione Sottovoce che proporrà un riadattamento dello Speciale messo in onda in occasione della scomparsa di Scola avvenuta nel 2016, con interventi di Giulio Scarpati, Silvia Scola, Massimo Dapporto, Eliana Miglio, Lando Buzzanca e Paolo Genovese. Dalla tv alla radio, con il ricordo di Ettore Scola proposto da Radio3 con Hollywood Party. Si parte domenica 9 maggio alle 19, con una puntata del rotocalco di Cinema alla radio che racconterà, insieme a Enrico Magrelli, il film cult firmato da Scola nel 1980 "La Terrazza". Lunedì 10 maggio Hollywood Party ricorderà ancora Ettore Scola in compagnia di Pif che del maestro conserva un ricordo affettuoso e prezioso, soprattutto dopo averlo intervistato sul set di Ridendo e scherzando, il documentario che Paola e Silvia Scola hanno dedicato al padre nel 2015. Tante le proposte di RaiPlay che per celebrare il 90/o anniversario della nascita di Scola renderà disponibili una serie di titoli e contenuti da non perdere. Nella sezione "Teche" sarà possibile accedere a "Piazza Navona", una serie di 6 film per la tv realizzati nel 1988 da altrettanti registi esordienti coordinati e selezionati da Ettore Scola, con la partecipazione di Marcello Mastroianni. Nella sezione "Programmi" sarà disponibile Movie Mag, con l'intervista a Ettore Scola per la presentazione del documentario "Ridendo e scherzando" e la puntata di Che Tempo che fa del 29 settembre 2013 che ospitò il cineasta. Nella sezione "Film", e anche in Home Page, saranno in evidenza alcune delle principali opere dirette dal maestro come: Commissario Pepe (1969); Ballando Ballando (1984); La Terrazza (1980); I nuovi mostri (1977); Dramma della gelosia (1970); Signore e signori, buonanotte (1976) e Che strano chiamarsi Federico (2013). Il ricordo di Ettore Scola passerà ancora attraverso il web con il portale Rai Cultura che, in occasione dei 90 anni dalla nascita, nella sezione dedicata al Cinema, riproporrà uno dei suoi film più belli, "Ballando Ballando" del 1983 con cui il regista vinse l'Orso d'argento al Festival di Berlino e quattro David di Donatello l'anno successivo. Un viaggio a suon di musica lungo 50 anni di storia d'Italia, dal 1936 al 1983, anno di uscita del film. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Tutte le foto

Modifica consenso Cookie