Uccise giovane donna, stalker rinviato a giudizio Bolzano

L'imputato era già stato agli arresti domiciliari

(ANSA) - BOLZANO, 06 MAG - E' stato rinviato a giudizio Lukas Oberhauser, 25 anni di Terlano, accusato di omicidio volontario aggravato e stalking. Il giovane, la sera del 9 marzo 2020 ad Appiano, uccise Barbara Rauch, di 28 anni, con 37 coltellate, sferrate dapprima con un coltello da cucina e successivamente con un coltello da bar.
    Ad Oberhauser vengono contestate dall'accusa diverse aggravanti: quella di aver commesso il fatto nei confronti della stessa persona presa di mira con azioni persecutorie (e per le quali era già finito agli arresti domiciliari), di avere premeditato il delitto preparando l'aggressione e portandosi da casa un coltello da cucina con incise le proprie iniziali, di avere approfittato di circostanze tali da ostacolare la difesa della vittima, cioè in assenza di altre persone, ed infine per avere commesso il fatto con crudeltà, considerando l'alto numero di colpi inferti. La prima udienza è stata fissata per il 6 luglio. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Videonews Alto Adige-Südtirol

      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere

      Qualità Alto Adige




      Modifica consenso Cookie