Umbria
  • Al via il 64/o Festival Due Mondi, a firma di Monique Veaute

Al via il 64/o Festival Due Mondi, a firma di Monique Veaute

Più di 60 spettacoli e 500 artisti, dal 25 giugno all'11 luglio

(ANSA) - SPOLETO (PERUGIA), 24 GIU - Più di 60 gli spettacoli in cartellone, tutti in prima italiana, con più di 500 artisti provenienti da 13 Paesi per una proposta interdisciplinare che dal 25 giugno all'11 luglio mette in relazione musica, opera, danza, teatro, arte: è l'offerta della 64/a edizione del Festival dei Due Mondi di Spoleto, la prima a firma della direttrice artistica Monique Veaute.
    Venerdì sera in piazza Duomo il concerto inaugurale della "Budapest festival orchestra", diretto da Iván Fischer.
    Nel corso della keermesse la Rai presenterà il primo "Festival per il sociale".
    Dante, Stravinskij, Strehler, Pina Bausch così come i grandi classici sono il ponte tra passato e futuro, proiettati in avanti dalla visione artistica dei grandi nomi che compongono il cartellone: da Iván Fischer ad Antonio Pappano, dalla Budapest Festival Orchestra all'Accademia Nazionale di Santa Cecilia, da Mourad Merzouki ad Angelin Preljocaj, da Francesco Tristano a Brad Mehldau.
    Le mostre completano la proposta d'arte. Sullo sfondo, gli approfondimenti culturali di Fondazione Carla Fendi.
    "Il Festival - è stato detto - segna il ritorno alla socialità in assoluta sicurezza e affianca alla proposta dal vivo anche un calendario di appuntamenti online sul Digital Stage". Alcuni spettacoli saranno trasmessi in diretta streaming su Ansa.it.
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie