Umbria
  • Festival dei Due Mondi,omaggio a Spoleto da Fondazione Fendi

Festival dei Due Mondi,omaggio a Spoleto da Fondazione Fendi

Progetto "Art Science into Spoleto Sol Lewitt/Anna Mahler"

(ANSA) - PERUGIA, 24 GIU - Il progetto della Fondazione Carla Fendi per il 64/o Festival dei Due Mondi vuole essere un omaggio a Spoleto e a due grandi artisti che hanno vissuto e lavorato nel territorio dalla fine degli anni Sessanta agli anni Ottanta: Sol LeWitt, uno dei massimi esponenti del concettualismo e Anna Mahler, scultrice figlia di Gustav Mahler e di Alma Mahler Schindler. In questo contesto nasce "Art & Science into Spoleto Sol Lewitt/Anna Mahler". Per tutto il periodo del Festival, si potrà ammirare sulla facciata del teatro Caio Melisso Spazio Carla Fendi il grande murale con la riproduzione di un particolare dell'opera Wall Drawing #1119 di Sol LeWitt. Una delle sculture di Anna Mahler sarà esposta nel foyer del teatro.
    Il progetto si svilupperà poi in diversi momenti con documentari, letture, percorsi di visita ai Mahler & LeWitt Studios, residenze destinate ad ospitare artisti provenienti da tutto il mondo che la Fondazione Carla Fendi apre per la prima volta al pubblico, proiezioni, esposizioni.
    Domenica 11 luglio alle ore 20.30, momento conclusivo con il Premio Carla Fendi, attribuito a Carol LeWitt e a Marina Mahler, eredi degli artisti, promotrici di cultura e creatrici delle residenze d'artista Mahler & LeWitt Studios a Spoleto. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie