Umbria
  1. ANSA.it
  2. Umbria
  3. Allerta arancione sull'Umbria per il maltempo

Allerta arancione sull'Umbria per il maltempo

E gialla per sabato primo ottobre

(ANSA) - PERUGIA, 30 SET - Il centro funzionale decentrato della regione Umbria, sulla base delle valutazioni meteorologiche elaborate venerdì 30 settembre, tenuto conto dello stato di saturazione dei suoli, tenuto conto che nelle ultime 24 ore sono state registrate precipitazioni da moderate a localmente elevate sul territorio regionale, ha diramato dalle ore 14 fino alle ore 24 di oggi venerdì, l'allerta arancione; per la giornata di domani sabato 1 ottobre, è diramata l'allerta gialla.
    Il rischio idrogeologico-idraulico prevede: "possibili allagamenti localizzati ad opera del reticolo idraulico secondario e/o fenomeni di rigurgito del sistema di smaltimento delle acque piovane con coinvolgimento delle aree urbane più depresse. Possibilità di allagamenti e danni ai locali interrati, di provvisoria interruzione della viabilità, specie nelle zone più depresse, scorrimento superficiale nelle sedi stradali urbane ed extraurbane ed eventuale innesco di locali smottamenti superficiali dei versanti".
    Inoltre c'è un rischio temporali, con "localizzati danni ad infrastrutture, edifici e attività antropiche interessati da frane, da colate rapide o dallo scorrimento superficiale delle acque. Localizzati allagamenti di locali interrati e talvolta di quelli posti a pian terreno prospicienti a vie potenzialmente interessate da deflussi idrici. Localizzate e temporanee interruzioni della viabilità in prossimità di piccoli impluvi, canali, zone depresse (sottopassi, tunnel, avvallamenti stradali, ecceteri) e a valle di porzioni di versante interessate da fenomeni franosi.
    Localizzati danni alle coperture e alle strutture provvisorie con trasporto di tegole a causa di forti raffiche di vento o possibili trombe d'aria. Rottura di rami, caduta di alberi e abbattimento di pali, segnaletica e impalcature con conseguenti effetti sulla viabilità e sulle reti aeree di comunicazione e di distribuzione servizi. Danni alle colture agricole, alle coperture di edifici e agli automezzi a causa di grandinate.
    Localizzate interruzione dei servizi, innesco di incendi e lesioni da fulminazione. Occasionale ferimento di persone e perdite incidentali di vite umane". (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA



    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere


    Modifica consenso Cookie