Veneto

Giustizia: Cartabia visita lavori 'cittadella' Venezia

Ultimo lotto finanziato da fondi Pnrr, fine nel 2026

(ANSA) - VENEZIA, 17 SET - Il ministro della Giustizia Marta Catabia ha visitato stamane il cantiere dei lavori di ristrutturazione del complesso dell'ex Manifattura Tabacchi, a Piazzale Roma, destinato a riunire tutti gli uffici giudiziari distribuiti a Venezia. Era accompagnata dall'assessore ai Lavori pubblici e dai tecnici dell'assessorato comunale. Al sopralluogo erano presenti anche Carlo Citterio e Giancarlo Buonocore, rispettivamente presidente reggente e procuratore generale reggente della Corte d'Appello di Venezia oltre a Salvatore Laganà, presidente del Tribunale distrettuale di Venezia.
    L'area viene acquistata dal Comune di Venezia nel 1996 per 97 miliardi di lire. Nel 2000 si conclude la redazione del progetto definitivo suddiviso in tre lotti, con l'obiettivo di riunire tutte le funzioni giudiziarie, frammentate in molteplici palazzi storici e disseminate nel tessuto urbano della città, in un unico sito interconnesso alla viabilità acquea, ferroviaria e su gomma.
    E' attualmente in corso la gara d'appalto per la progettazione definitiva ed esecutiva dei lavori del terzo lotto in cui andranno ad insediarsi la Procura Generale presso la Corte d'Appello, la Corte d'Appello Penale e il Tribunale Sorveglianza e la Procura Europea. L'intervento, del costo di 30 milioni di euro, finanziati dal Ministero della Giustizia con fondi Pnrr, vedrà l'inizio dei lavori nel primo trimestre 2024 e la loro conclusione nel primo trimestre 2026. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie