Chiesa di San Paolo Apostolo

Foligno - Edificio di culto

Opera dall'architetto Massimiliano Fuksas del 2009, la Chiesa è simbolo della rinascita dopo il terremoto umbro-marchigiano del 1997. Sorge, infatti, sull'area che aveva ospitato un campo container per gli sfollati. L'edificio è costruito prevalentemente in cemento armato, come una scatola nella scatola: frutto della composizione di due parallepipedi. Il volume esterno, in apparenza una monolitica gettata di cemento, è in realtà realizzato tramite una struttura interna di travi di calcestruzzo. Si accede all'ingresso mediante una rampa. La luce entra soprattutto dall'alto. Presbiterio e altare sono posti al centro del parallelepipedo interno.



Via del Roccolo, 37A, Foligno (Perugia)

Modifica consenso Cookie